Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Il Cipa preannuncia un 2009 in salita per le fotocamere compatte

Il Cipa preannuncia un 2009 in salita per le fotocamere compatte

Pubblicato il 30/01/09 in Generale

Il Cipa, acronimo di Camera & Imaging Products Association, ha diramato nelle ultime ore i dati relativi al numero di macchine fotografiche digitali che sono state vendute nel corso del 2008 e le stime sulle vendite relative al 2009 e agli anni avvenire, stime che vi preannunciamo non sono affatto incoraggianti.

Secondo tali dati, il 2008 si è concluso con una vendita complessiva di 119.757.000 di macchine fotografiche digitali con un incremento rispetto al 2007 stimato intorno al 19,3%. Entrando nel dettaglio, le fotocamere compatte vendute sono state 110.070.000 (+18,5%), mentre le Reflex digitali hanno toccato quota 9.687.000 (+29,7%).


La grande performance realizzata dalla Reflex digitali ha avuto un riflesso positivo anche nel mercato degli obiettivi intercambiabili per Reflex che ha fatto segnare un lusinghiero incremento del 25,1% sulle vendite rispetto al 2007. In totale sono stati venduti 15.655.000 di obiettivi e le stime per il 2009 preannunciano un ulteriore incremento del 6%.

Come anticipato, il Cipa ha anche diramato le stime sulle vendite di macchine fotografiche digitale nel 2009. Stime che sono tutt’altro che incoraggianti visto che prevedono una contrazione delle vendite stimata intorno allo 0,7%. Nel dettaglio, le compatte faranno segnare un riduzione delle vendite pari all’1,3% mentre le vendite delle Reflex continueranno a salire del 6,8%. La situazione complessiva dovrebbe migliorare di gran lunga dal 2010.

Commenti su Il Cipa preannuncia un 2009 in salita per le fotocamere compatte
Aste e Usato