Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Optix Digiscan1: lo scanner che digitalizza i negativi delle vecchie foto

Optix Digiscan1: lo scanner che digitalizza i negativi delle vecchie foto

Pubblicato il 22/12/08 in Generale

In un passato non troppo remoto, quasi tutti i fotografi, amatoriali o professionali, utilizzavano fotocamere analogiche con la conseguenza che le foto venivano registrate sui negativi che poi venivano sviluppati nei centri specializzati. La fotografia digitale ha cambiato le carte in tavola consentendo al fotografo di stampare fin da subito le proprie foto grazie all’utilizzo di una stampante.

Per chi ha conservato i negativi delle foto scattate con la propria macchina fotografica tradizionale, sappia che da oggi può trasformarli in formato digitale grazie ad un quanto mai utile strumento consumer realizzato dalla Optix, stiamo parlando dello scanner modello Digiscan1.


Il dispositivo in questione è molto semplice ed intuitivo da utilizzare; basta infatti inserire i negativi nell’apposito comparto e premere il tasto scansione. In pochi minuti il negativo viene digitalizzato pronto per essere archiviato sul proprio computer, per essere inviato via e-mail o, ancora, per la stampa diretta.

Le foto ottenute sono di buona qualità in quanto la scannerizzazione avviene, sia in bianco e nero che a colori, con una risoluzione di 5 megapixel e 1800 dpi. Alimentato via USB, il nuovo scanner Optix Digiscan1 è già disponibile sul mercato al prezzo consigliato al pubblico di 119,99 dollari iva inclusa.

Commenti su Optix Digiscan1: lo scanner che digitalizza i negativi delle vecchie foto
Aste e Usato