Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • HTC One, smartphone con sensore CMOS ultrasensibile

HTC One, smartphone con sensore CMOS ultrasensibile

Pubblicato il 27/02/13 in Generale

High Tech Computer Corporation, produttore taiwanese conosciuto ai più con il suo acronimo HTC, ha rilasciato nelle ultime ore un comunicato stampa ufficializzando la futura disponibilità di un nuovo smartphone dalla dotazione fotografica interessante, ci riferiamo al modello contraddistinto con la sigla HTC One.
Lo smartphone in questione monta un sensore CMOS retroilluminato che offre una risoluzione di “appena” 4 megapixel, ma monta fotodiodi di grandi dimensioni. Tale caratteristica consente al sensore di avere una sensibilità alla luce notevolmente superiore agli altri smartphone tanto da scattare immagini di qualità elevata.

A corredo c’è un obbiettivo equivalente 28mm f/2 stabilizzato, nonché una sensibilità ISO variabile all’interno di un range compreso tra ISO 100 e 1600. Notevole anche la velocità del sistema AF tanto da raggiungere i 200 millisecondi. Nella parte frontale è presente inoltre un altro sensore da 2,1 megapixel che permette di registrare filmati in alta definizione (Full HD  o HD).
Non mancano le funzioni automatiche presenti sulle compatte, compresa quella per scatti panoramici a 360°. Per inquadrare la scena si utilizza l’ampio display touchscreen da 4,7 pollici. Foto e video vengono, infine, archiviati nella memoria interna da 32 o 64 gigabyte. Nei negozi a partire da marzo ad un prezzo non ancora ufficializzato.
Commenti su HTC One, smartphone con sensore CMOS ultrasensibile
Aste e Usato