Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Pentax K-m: la Reflex digitale per tutti

Pentax K-m: la Reflex digitale per tutti

Pubblicato il 03/10/08 in Generale

In occasione del Phokina 2008, evento tedesco conclusosi qualche giorno fa, Pentax ha presentato al pubblico una nuova Reflex digitale, stiamo parlando del modello Pentax K-m (in alcuni mercati avrà una denominazione differente) che, grazie alla compattezza e alla semplicità di utilizzo, risulta il dispositivo ideale per chi vuole avvicinarsi per la prima volta al mondo delle Reflex digitali.

La nuova Pentax K-m ha, infatti, dimensioni simili ad una normale compatta con un design ergonomico appositamente studiato per garantire il suo utilizzo anche con una sola mano. Le caratteristiche tecniche sono, invece, tipiche di una Reflex a partire dal sensore CCD in formato APS-c che ha una risoluzione da ben 10.2 megapixel, il quale assicura foto di ricche di dettagli anche nel formato poster.


Non manca il sistema di stabilizzazione d’immagine che riduce al minimo il rischio dell’effetto mosso compensando meccanicamente i movimenti della mano durante lo scatto. Sul dorso troviamo un ampio display LCD da 2.7 il quale, purtroppo, non è dotato della funzione Live View che avrebbe consentito il suo utilizzo per inquadrare la scena da scattare.

Il sistema per la rimozione della polvere pone al riparo il corpo macchina dai granellini di polvere che potrebbero scalfire la qualità dell’immagine. Le foto possono essere salvate sia nel formato Jpeg che in quello Raw. La velocità dello scatto raggiunge anche i 3,5 scatti al secondo, mentre la sensibilità ISO arriva a 3200 assicurando foto brillanti anche in condizioni di luce non ottimali.

Alimentata da due semplici pile alcaline AA facilmente reperibili sul mercato, la nuova Reflex digitale Pentax K-m arriverà nei migliori centri specializzati a partire dal prossimo novembre ad un prezzo che per l’Italia non è stato ancora comunicato.

Commenti su Pentax K-m: la Reflex digitale per tutti
Aste e Usato