Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Leica D-Lux 4: compatta dal prezzo elevato

Leica D-Lux 4: compatta dal prezzo elevato

Pubblicato il 17/09/08 in Generale

Normalmente le fotocamere compatte si caratterizzano per l’ottimo rapporto qualità/prezzo che ne fanno i dispositivi più ambiti dal fotografo medio alla ricerca di una fotocamera che riesca a garantire foto di buona qualità ad un prezzo accessibile. Ci sono però dispositivi che non rispettano tali canoni come l’ultima arrivata in casa Leica, stiamo parlando del modello D-Lux 4.

La nuova compatta, infatti, arriverà in commercio (presumibilmente nel mese di ottobre) ad un prezzo davvero elevato, si parla di una somma vicina ai 700 euro e nonostante tale prezzo, che in teoria potrebbe scoraggiare chiunque, sembra che molti appassionati siano già in fermento nell’attesa di poterla avere tra le mani.


Vediamo allora quali sono le caratteristiche (quantomeno quelle già conosciute) della nuova Leica per capire se sono tali da giustificare un prezzo così elevato. Il sensore CCD è molto ampio (diagonale 1/1,63") ed ha una risoluzione da 10 megapixel, il che assicura foto di buona fattura anche nel formato poster. Interessante l’obiettivo DC Vario-Summicron 5,1-12,8 mm F/2.0-2.8 ASPH che equivale, nel formato tradizionale a 35 mm, ad un 24 - 60 mm.

Tra le altre caratteristiche già conosciute, si segnala l’ampio display LCD con una risoluzione massima che raggiunge i 460.000 pixel e la presenza di un flash interno con la possibilità per l’utente più esigente di montarne uno esterno più potente. Un corredo tecnico di tutto rispetto che però non sembra tale da giustificare un prezzo così elevato.

 

Commenti su Leica D-Lux 4: compatta dal prezzo elevato
Aste e Usato