Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • HoodLoupe 3.0, il display della fotocamera diventa un mirino

HoodLoupe 3.0, il display della fotocamera diventa un mirino

Pubblicato il 30/03/10 in Generale

Come spesso detto su queste pagine la tendenza di tutti, o quasi, i produttori di fotocamere compatte è quella di evitare l’implementazione di un mirino ottico o elettronico ritenendo che la presenza di un ampio display da 2,7 (nella maggior parte dei casi) o da 3,0 pollici (nelle fotocamere più avanzate) possa essere sufficiente a soddisfare ogni esigenza del fotografo.

In verità, vi sono casi in cui la presenza del mirino potrebbe tornare molto utile. Per venire incontro a tali esigenze la società americana Hoodman ha presentato di recente al pubblico un nuovo accessorio che trasforma lo schermo della fotocamera in un ampio mirino attraverso il quale inquadrare le scena, ci riferiamo all’HoodLoupe 3.0.


Il dispositivo in questione è realizzato in gomma resistente e si aggancia alla compatta o alla Reflex digitale tramite un apposito gancio (da acquistare separatamente) oppure un comunissimo elastico. E’ compatibile con gli schermi che hanno un’ampiezza massima di 3.0 pollici e permette anche la possibilità di regolare la diottria, funzione molto utile per chi ha bisogno degli occhiali.

Un prodotto di nicchia, ma che sicuramente farà felici non poche persone. Già disponibile sul mercato, ha un prezzo consigliato al pubblico di 79,99 dollari iva inclusa. Per maggiori informazioni su tutte le sue caratteristiche e per acquistarlo direttamente online, vi consigliamo di visitare il sito ufficiale del produttore (consultabile in lingua inglese) cliccando qui.

Commenti su HoodLoupe 3.0, il display della fotocamera diventa un mirino
Aste e Usato