Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Sony Cyber-Shot W190: CCD da 12,1 megapixel e Steady Shot

Sony Cyber-Shot W190: CCD da 12,1 megapixel e Steady Shot

Pubblicato il 03/06/09 in Fotocamere

Continuiamo la recensione delle nuove fotocamere compatte presentante da Sony nei giorni scorsi con la Cyber-Shot W190, sorella maggiore di quella W180 di cui abbiamo già parlato nei giorni scorsi, tanto da ricalcarne dimensioni e design distinguendosene soltanto per una dotazione tecnica sensibilmente migliorata.

La W190 rimane una punta e clicca per principianti come la W180 ma consente scatti qualitativamente migliori grazie al sensore CCD da 12,1 megapixel in grado di catturare anche il più insignificante dei dettagli. A supporto del sensore c’è lo zoom ottico che consente ingrandimenti fino a 3x e che equivale nel formato tradizionale (a 35 mm) ad un 35 – 105 mm.


Un contributo sostanziale viene dato dallo stabilizzatore d'immagini Steady Shot che riduce il rischio di foto mosse compensando meccanicamente l’eventuale tremolio della mano. Molto fa anche la sensibilità ISO che si spinge fino a 3200 contribuendo ad evitare foto mosse e assicurando immagini brillanti anche se scattate in presenza di poca luce.

La scena viene ripresa utilizzando lo schermo LCD da 2,7 pollici (risoluzione da 230.000 pixel) posto sul dorso della macchina. Il menù e semplice ed intuitivo tanto da consentirne il suo utilizzo anche ai meno esperti. A supporto di quest’ultimi ci sono le immancabili funzioni automatiche del rilevamento del sorriso, dello Smile Shutter e anche del selettore delle scene.

La nuova fotocamera compatta Sony Cyber-Shot W190 arriverà nei centri specializzati a partire dal mese di luglio ad un prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 170 euro iva inclusa. Compreso nella confezione il software Picture Motion Browser per la gestione e condivisione delle foto.

 

Commenti su Sony Cyber-Shot W190: CCD da 12,1 megapixel e Steady Shot
Aste e Usato