Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Panasonic Lumix FZ72, Bridge con superzoom 60x

Panasonic Lumix FZ72, Bridge con superzoom 60x

Pubblicato il 18/07/13 in Fotocamere

Panasonic, società che vanta un’ampia gamma di fotocamere per ogni situazione, ha annunciato al pubblico nelle ultime ore la futura disponibilità di una nuova Bridge dalle caratteristiche tecniche molto interessanti, ci riferiamo al modello contraddistinto con la sigla Panasonic Lumix FZ72, evoluzione tecnica della FZ62 già in listino da qualche tempo.
Punto di forza della nuova macchina è il potente obbiettivo incorporato, un LUMIX DC VARIO che dispone di zoom ottico 60x in grado di coprire le focali comprese tra 20 e 1200 mm nel formato tradizionale equivalente. Vista la portata dello zoom, azzeccata appare la scelta di implementare lo stabilizzatore ottico Power O.I.S. contro l’effetto mosso.

Quanto alle altre caratteristiche, la FZ72 monta un sensore CMOS High Sensitivity con risoluzione di 16,1 megapixel a cui si aggiunge il processore dell’immagine Venus Engine che ha, tra i suoi principali pregi, quello di rendere la macchina particolarmente veloce, basti pensare che si accende in appena 0,9 secondi e scatta raffiche a 9 fps (5 fps con AF continuo).
Due le opzioni per inquadrare la scena: il mirino elettronico da 0,2 pollici con copertura del 100% o il più comodo display LCD da 3,0 pollici collocato sul dorso. Non mancano i comandi manuali PSAM per i più esperti, ma ci sono anche la funzioni automatiche per i principianti. Da segnalare inoltre il pieno supporto al formato Raw.
Non solo foto, la nuova Bridge della Panasonic registra video in Full HD (1.920 x 1.080 pixel a 60 fps) cono sonoro stereo e con possibilità di utilizzare stabilizzatore ottico anche durante le riprese. Disponibile negli USA a partire dalle prossime settimane, avrà un prezzo consigliato al pubblico di 399 dollari. Restiamo in attesa di conoscere prezzi e disponibilità per il nostro paese.
Commenti su Panasonic Lumix FZ72, Bridge con superzoom 60x
Aste e Usato