Sei qui:

Equinox, la fotocamera modulare

Pubblicato il 19/03/13 in Fotocamere

Una fotocamera componibile per venire incontro alle esigenze di tutti i fotografi, dai principianti a quelli professionisti? E’ l’obbiettivo che si pongono gli ingegneri di Yanko Design, i quali stanno lavorando alacremente su un nuovo progetto che potrebbe rivoluzionare il modo di concepire la fotografia digitale.
Il progetto in questione si chiama Equinox e prevede la possibilità di costruire una fotocamera combinando tra di loro diversi moduli. Per la precisione, i moduli da combinare sono quattro e consentono di ottenere, a seconda della necessità, una fotocamera punta e clicca o, al contrario, una fotocamera con una dotazione completa.

Il primo modulo fa da base e contiene il sensore e l’innesto obbiettivi, a questo modulo se ne possono aggiungere altri tre: il secondo contiene il pulsante dello scatto e per chi lo vuole anche la slitta per il mirino ottico; il terzo modulo contiene le ghiere ed i pulsanti tipici di una fotocamera compatta, mentre il quarto i controlli manuali tipici di una reflex.
Un progetto interessante, ma che allo stato attuale è ben lungi dall'aver raggiunto il suo stadio definitivo. Non ci resta dunque che attendere per capire se e quando la Equinox raggiungerà gli scaffali dei migliori centri specializzati. Rimanete sintonizzati per non perdere i possibili aggiornamenti.
Commenti su Equinox, la fotocamera modulare
Aste e Usato