Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Nikon Coolpix A, compatta con sensore APS-C e ottica fissa

Nikon Coolpix A, compatta con sensore APS-C e ottica fissa

Pubblicato il 05/03/13 in Fotocamere

Sempre attento alle rinnovate esigenze dei suoi tanti affezionati clienti, Nikon, produttore giapponese i cui prodotti vengono distribuiti nel nostro paese da Nital S.p.A., ha deciso di annunciare al pubblico una nuova compatta destinata ai fotografi esigenti, ci riferiamo al modello contraddistinto con la sigla Nikon Coolpix A.
La macchina in questione ha dimensioni da vera compatta, ma si differenzia dagli altri modelli per la presenza di un sensore CMOS nel formato APS-C, lo stesso, per intenderci, presente sulla maggior parte delle reflex digitali. Il sensore offre una risoluzione di 16 megapixel, è sprovvisto di filtro passa-basso ottico ed è coadiuvato dal processore Expeed 2.

A corredo trova posto un’ottica fissa molto luminosa (f/1,8) equivalente ad un 28 mm che ci fa capire che la macchina è destinata a chi ama il reportage urbano. La sensibilità ISO varia all’interno di una range compreso tra ISO 100 e 6400, con possibilità di ulteriore espansione a ISO 25600, per scatti sempre luminosi e pieni di luce.
Sprovvista di mirino (c’è la slitta per montarne uno esterno), la scena viene ripresa utilizzando l’ampio display LCD da 3,0 pollici (921.000 pixel). La velocità di scatto raggiunge anche i 4 fps alla massima risoluzione per un massimo di 26 fotografie. C’è anche il pieno supporto al formato Raw, oltre al classico Jpeg.
Da segnalare infine la presenza dei comandi PSAM per una personalizzazione dello scatto, nonché il modulo video per la registrazione dei filmati in Full HD con audio stereo. Alimentata da una batteria agli ioni di litio che assicura un’autonomia dichiarata di almeno 230 scatti, la Coolpix A è attesa nei negozi ad un prezzo di poco superiore ai 1000 euro iva inclusa.
Commenti su Nikon Coolpix A, compatta con sensore APS-C e ottica fissa
Aste e Usato