Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Lumix LZ30, compattona con superzoom 35x

Lumix LZ30, compattona con superzoom 35x

Pubblicato il 15/02/13 in Fotocamere

Nonostante siano passati solo pochi mesi dal debutto ufficiale della versione precedente, Panasonic, marchio giapponese tra i più attivi nel settore fotografico, ha deciso di aggiornare la Lumix LX20 annunciando al pubblico una nuova versione dalle caratteristiche tecniche superiori, stiamo parlando della Lumix LZ30.
La nuova Bridge porta con se numerose novità a partire da un obbiettivo ancora più potente tanto di implementare un versatile zoom ottico 35x (la versione precedente si ferma a 21x) che copre le focali comprese tra 25 e 875 mm nel formato tradizionale equivalente risultando ottimo in ogni occasione: dai primi piani fino alle foto panoramiche.

Vista la portata dello zoom, quanto meno azzeccata appare la scelta di dotare la macchina di uno stabilizzatore ottico per contrastare il rischio del fastidioso effetto mosso. Quanto al sensore, gli ingegneri del marchio giapponese hanno optato per uno di tipo CCD in grado di offrire una risoluzione massima di ben 16 megapixel.
Non mancano le funzionalità automatiche per i principianti come anche la modalità manuali per consentire ai più esperti una completa personalizzazione dello scatto. Manca il mirino ottico/elettronico e pertanto l’unica opzione per inquadrare la scena è rappresentata dall’ampio display LCD da 3,0 pollici collocato sul dorso.
Ultima caratteristiche degna di nota è il modulo per la registrazione dei filmati in alta definizione, ma “solo” in HD (720p). Alimentata da quattro tradizionali pile alcaline facilmente reperibili sul mercato, la Panasonic Lumix LZ30 arriverà nei centri specializzati nel mese di aprile ad un prezzo consigliato al pubblico non ancora ufficializzato.
Commenti su Lumix LZ30, compattona con superzoom 35x
Aste e Usato