Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Olympus SZ-15, compatta con superzoom 24x

Olympus SZ-15, compatta con superzoom 24x

Pubblicato il 18/01/13 in Fotocamere

Assieme alla Olympus SH-50 di cui ci siamo occupati nell’articolo di ieri, il produttore giapponese ha presentato ufficialmente al pubblico altre due compatte della linea Stylus Traveller ma dalle caratteristiche tecniche leggermente inferiori, stiamo parlando dei modelli contraddistinti con le sigle SZ-16 e SZ-15.
Cominciamo la nostra recensione con il modello più economico e meno dotato tecnicamente, ovvero con la SZ-15 che ha un design ultracompatto con tanto di impugnatura ergonomica per rendere più salda e sicura la presa. Il suo punto di forza è l’obbiettivo grandangolare che dispone di zoom ottico 24x (equivalente ad un 26 – 600 mm nel formato tradizionale).

Quanto alle altre caratteristiche, il sensore è di tipo CCD, offre una risoluzione di 16 megapixel e risulta ben coadiuvato dal processore dell’immagine TruePic III+. Non c’è lo stabilizzatore a 5 assi della SH-50, ma “solamente” la tecnologia Dual Image Stabilisation che, seppur non garantisce gli stessi risultati, riduce il rischio dell’effetto mosso.
La scena viene ripresa utilizzando l’ampio display LCD da 3,0 pollici collocato sul dorso, il quale ha la luminosità regolabile su due livelli. La sensibilità ISO si estende all’interno di un range compreso tra ISO 100 e 1600. Non mancano le funzioni automatiche tanto care ai principianti, nonché i Magic Filter per una personalizzazione creativa degli scatti.
Non solo foto, la nuova Olympus SZ-15 registra anche filmati in alta definizione (720p) dimostrandosi una macchina davvero completa. Arriverà nei centri specializzati a partire dal mese di marzo ad un prezzo consigliato al pubblico di circa 200 euro iva inclusa.
Commenti su Olympus SZ-15, compatta con superzoom 24x
Aste e Usato