Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Panasonic Lumix FT5, compatta resistente e subacquea con Wi-Fi e gps

Panasonic Lumix FT5, compatta resistente e subacquea con Wi-Fi e gps

Pubblicato il 16/01/13 in Fotocamere

Quasi in contemporanea con le nuove compatte della linea Tough marchiate Olympus, Panasonic ha presentato ufficialmente al pubblico due nuovi modelli della linea Lumix altrettanto indistruttibili e subacquei destinati ai fotografi che amano l’avventura e vogliono immortalare i momenti più belli, stiamo parlando delle Lumix FT5 e Lumix ST25.
Cominciamo la nostra recensione con la Lumix FT5, la quale presenta un corpo resistente agli urti, alle cadute da un’altezza massima di 2 metri, alla polvere, alle temperature più rigide (-10°) e anche ad un pressione di ben 100 chilogrammi. Non solo, può essere immersa in acqua fino ad una profondità di 13 metri.

Quanto alla dotazione fotografica, monta un sensore CMOS ad alta sensibilità con risoluzione di 16 megapixel a cui si aggiungono l’obbiettivo grandangolare Leica DC Vario-Elmar con zoom ottico 4,6x (equivalente ad un 28 – 128 mm nel formato tradizionale) e lo stabilizzatore ottico dell’immagine di tipo Power O.I.S.
Da segnalare inoltre la presenza della connettività Wi-Fi che permette una rapida e facile condivisione di foto e video sul web, nonché del ricevitore gps per effettuare il cosiddetto geo-tagging delle foto, ovvero l’inserimento delle coordinate del luogo in cui è avvenuto lo scatto. C’è pure una pratica funzione per connettere di modelli che si trovano vicini.
Completano la dotazione: display LCD da 3,0 pollici, capacità di scatti a raffica a 10 fps alla massima risoluzione, modulo per la registrazione dei filmati in Full HD nel formato di compressione AVCHD, le funzioni automatiche per i principianti e le modalità creative. Disponibile nei negozi dal mese di marzo ad un prezzo non ancora segnalato.
Commenti su Panasonic Lumix FT5, compatta resistente e subacquea con Wi-Fi e gps
Aste e Usato