Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Vendite in calo per le fotocamere compatte, colpa degli smartphone

Vendite in calo per le fotocamere compatte, colpa degli smartphone

Pubblicato il 23/11/12 in Fotocamere

Stando ad alcuni dati ufficiali rilasciati nei giorni scorsi, il mercato mondiale delle fotocamere digitali ha subito nell’ultimo anno una forte contrazione nelle vendite. Il settore che ne ha risentito maggiormente è quello delle compatte con una riduzione delle vendite che si attesterebbe intorno al 42,3%, con circa 7 milioni di dispositivi venduti.

Il motivo di questa forte contrazione non è da attribuire soltanto alla crisi mondiale, ma alla scalata degli smartphone di ultima generazione. Tali dispositivi implementano infatti sensori fotografici sempre più potenti che riescono a garantire prestazioni paragonabili o, in certi casi, pure superiori a quelli di una fotocamera compatta.


La qualità fotografica non però è l’unico aspetto che fa propendere l’ago della bilancia verso gli smartphone. Ci sono altri fattori parimenti importanti come la presenza in tali dispositivi di tecnologie come il wi-fi o la connettività 3G che permettono all’utente di condividere rapidamente sul web gli scatti o i filmati con amici e parenti.

Ad avvalorare tale ipotesi la scelta di diversi produttori di presentare nell’ultimo anno compatte sempre più polifunzionali in quanto dotate di gps, Wi-Fi, sistema operativo Android e quant’altro al fine di cercare di recuperare il forte gap con gli smartphone. Riusciranno tali produttori nell’ardua impresa di non fa rimpiangere uno smartphone? Staremo a vedere…

Commenti su Vendite in calo per le fotocamere compatte, colpa degli smartphone
Aste e Usato