Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Lytro Light Field Camera, presto sarà possibile scattare in 3D

Lytro Light Field Camera, presto sarà possibile scattare in 3D

Pubblicato il 30/10/12 in Fotocamere

A distanza di poche settimane dal suo approdo sul mercato, i produttori della la Lytro Light Field Camera, prima macchina fotografica al mondo in grado di mettere a fuoco solo successivamente allo scatto, hanno diramato un comunicato ufficiale annunciando la futura disponibilità di un nuovo aggiornamento che introdurrà la possibilità di effettuare scatti in 3D.

Dopo l’aggiornamento relativo ai controlli manuali, uscito in concomitanza con l’approdo nei negozi della fotocamera, presto sarà dunque disponibile un altro aggiornamento che permetterà al fotografo di aggiungere successivamente allo scatto un effetto tridimensionale alle foto, un po’ come già avviene per la messa a fuoco.


Per chi non lo ricordasse, La Lytro è una fotocamera dal design particolare in quanto simile ad un piccolo cubo rettangolare. La sua dotazione comprende: sensore di 11 megarays, zoom ottico 8x (equivalente ad un 35 - 280 mm nel formato tradizionale),  display LCD touchscreen da 1,46 pollici e memoria interna di 8 o 16 gigabyte a seconda della versione scelta.

Già disponibile nei centri specializzati di mezzo mondo, ma non ancora in Italia, ha un prezzo di 399 dollari per le versioni da 8 GB e 499 dollari per quella da 16 GB. Per maggiori informazioni e per ordinarla direttamente online vi consigliamo di visitare il sito ufficiale del produttore (consultabile solo in lingua inglese) cliccando qui.

 

 

Commenti su Lytro Light Field Camera, presto sarà possibile scattare in 3D
Aste e Usato