Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Memoto, la fotocamera che si indossa e scatta da sola ogni 30 secondi

Memoto, la fotocamera che si indossa e scatta da sola ogni 30 secondi

Pubblicato il 23/10/12 in Fotocamere

Oggi vi vogliamo parlare di una nuova macchina fotografica dalle caratteristiche tecniche parzialmente  innovative che presto arriverà nei centri specializzati, stiamo parlando di Memoto, una sorta di fotocamera indossabile dal design molto simile a quello di una scatola quadrata di dimensioni molto ridotte, appena qualche centimetro.

Il funzionamento di Memoto è estremamente semplice: una volta indossata al collo e premuto il pulsante di accensione, la fotocamera scatta istantanee ad intervalli prestabiliti di 30 secondi consentendo all’utente di immortalare i momenti più belli della sua giornata mantenendo le mani liberi e senza dare troppo nell’occhio.


L’obbiettivo è quello di favorire scatti naturali e spontanei. Quanto alle caratteristiche tecniche, monta un sensore con risoluzione di 5 megapixel e dispone anche di accelerometro e di gps per geo-taggare ogni singola foto. La memoria interna è di 8 gigabyte, capienza sufficiente ad archiviare foto per almeno 48 ore consecutive.

Tutti gli scatti potranno poi essere caricati sul cloud Memoto e successivamente archiviati per data e luogo dello scatto. Le prime 1000 persone che manifesteranno l’intenzione di acquistare Memoto potranno averla al prezzo di 199 dollari iva inclusa. Diversamente, quando inizierà la produzione di massa saranno necessari 299 dollari iva inclusa.

Commenti su Memoto, la fotocamera che si indossa e scatta da sola ogni 30 secondi
Aste e Usato