Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Omnivision presenta due nuovi sensori per smartphone e compatte che registrano in 4K

Omnivision presenta due nuovi sensori per smartphone e compatte che registrano in 4K

Pubblicato il 29/05/12 in Fotocamere

Omnivision, azienda specializzata nella produzione di sensori da implementare in altri dispositivi, ha annunciato la futura disponibilità di due nuovi sensori in formato 1/2,3” dalle caratteristiche tecniche molto simili destinati a fotocamere compatte, nonché smartphone e anche camcorder, ci riferiamo agli OV16820 e OV16825.

I sensori in questione dispongono di una risoluzione complessiva di ben 16 megapixel e sfruttano la tecnologia BSI (Backside Illumination) di seconda generazione che li rendono più sensibili alla luce assicurando l’acquisizione di immagini brillanti e luminose anche nelle condizioni ambientali più difficili (es. nei luoghi chiusi o poco illuminati).


Permettono inoltre la registrazione dei filmati fino in 4K, ovvero quattro volte il formato Full HD  (3840 x 2160 pixel a 60 fps). Se si sceglie invece di registrare in Full HD i fotoidi non sfruttati vengono utilizzati dal sensore come una sorta di stabilizzatore elettronico della immagini al fine di ridurre sensibilmente il rischio del fastidioso effetto mosso.

Da segnalare infine la possibilità di scattare immagini anche nel formato Raw oltre al classico Jpeg. I due sensori della Omnivision verranno introdotti sul mercato a partire dall’ultimo trimestre di quest’anno. E’ facile dunque presumere che i primi dispositivi ad implementarli saranno commercializzati non prima del nuovo anno.

Commenti su Omnivision presenta due nuovi sensori per smartphone e compatte che registrano in 4K
Aste e Usato