Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Canon Powershot A810, compatta automatica facile da usare

Canon Powershot A810, compatta automatica facile da usare

Pubblicato il 16/02/12 in Fotocamere

Canon ha aggiornato la già ampia gamma delle Powershot presentando ufficialmente al pubblico una serie di dispositivi che vengono incontro alle esigenze di tutti: dai fotografi alle prime armi a quelli avanzati. Cominciamo la nostra recensione con il modello contraddistinto con la sigla Canon Powershot A810, il meno dotato del gruppo.

La A810 ha un corpo compatto ed un design sagomato con tanto di generosa impugnatura ergonomica che rende salda e sicura la presa. Monta un sensore CCD con risoluzione di 16 megapixel a cui si aggiunge l’obbiettivo grandangolare con zoom ottico 5x che copre le focali comprese tra 28 e 140 mm nel formato tradizionale equivalente.


A supporto c’è il tanto apprezzato processore dell’immagine DIGIC 4 nonché la funzione IS digitale che ha il compito di ridurre il rischio del fastidioso effetto mosso quando si effettuano scatti a mano libera. La sensibilità ISO si estende all’interno di un range compreso tra ISO 100 e 1600 mentre la distanza minima di messa a fuoco è di 3 cm.

La A810 è una compatta facile da utilizzare grazie alle numerose funzioni automatiche di cui è dotata: Smart Auto (32 scene), Face Detection (fino a 35 volti), correzione automatica dell'effetto occhi rossi, etc. Per i meno esperti c’è anche il pulsante help che consente di ricevere a video le istruzioni necessarie per sfruttare al meglio la macchina.

Da segnalare, infine, la presenza di un pulsante dedicato per attivare la registrazione video in alta definizione (720p). Alimentata da due batterie alcaline di tipo AA, è attesa nei negozi a partire dal mese di aprile ad un prezzo consigliato al pubblico di appena 90 euro iva inclusa.

Commenti su Canon Powershot A810, compatta automatica facile da usare
Aste e Usato