Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Fujifilm Finepix Z110, compatta sottile dall’ottica incastonata

Fujifilm Finepix Z110, compatta sottile dall’ottica incastonata

Pubblicato il 10/02/12 in Fotocamere

Tra le numerose compatte che Fujifilm ha mostrato al pubblico in occasione del CES 2012, fiera internazionale dell’elettronica tenutasi all’inizio del nuovo anno, ve n’erano alcune della serie Z caratterizzate dalle forme ultra compatte e dall’ottica incastonata come la Finepix Z110 di cui ci accingiamo a parlare.

La macchina in questione è l’ideale per chi è sempre in movimento in quanto è molto leggera e maneggevole. Monta un classico sensore CCD con risoluzione di 14 megapixel a cui si aggiunge l’obbiettivo Fujion con zoom ottico 5x in grado di coprire le focali comprese tra 28 e 140 mm nel formato tradizionale equivalente.


Manca lo stabilizzatore ottico, ma c’è quello digitale per cercare di contrastare l’effetto mosso. La sensibilità ISO varia all’interno di un range compreso tra ISO 100 e 3200 assicurando foto ricche di luce anche nelle condizioni di scarsa luminosità. Ad inquadrare la scena ci pensa lo schermo LCD da 2,7 pollici collocato sul dorso.

La Z110 è una fotocamera che può essere utilizzata da tutta la famiglia grazie alla funzione SR AUTO che analizza la scena e setta automaticamente tutte le impostazioni per ottenere il miglior risultato possibile con il minimo sforzo. Ci sono anche alcune funzioni più creative come la Face Retouch e la Motion Panorama.

Non solo foto, la nuova Finepix si dimostra una macchina completa in quanto consente all’utente di registrare anche filmati in alta definizione (720p a 30 fps) con audio. Attesa nei centri specializzati a partire dalle prossime settimane, avrà un prezzo consigliato al pubblico non ancora ufficializzato.

 

Commenti su Fujifilm Finepix Z110, compatta sottile dall’ottica incastonata
Aste e Usato