Sei qui:

Olympus SZ-14, compatta con superzoom

Pubblicato il 31/01/12 in Fotocamere

Olympus ha pensato anche a coloro i quali necessitano di una fotocamera compatta da portare sempre dietro che disponga di zoom ottico con escursione focale molto elevata presentando ufficialmente al pubblico il dispositivo contraddistinto con la sigla Olympus SZ-14 che fa parte della linea SZ, ovvero “super zoom”.

Come anticipato, la caratteristica più significativa della nuova macchina riguarda l’obbiettivo incorporato, il quale dispone di zoom ottico 24x in grado di coprire le focali comprese tra 25 e 600 mm nel formato tradizionale equivalente. Uno zoom dunque ottimo per tutte le occasioni: dai primissimi piani fino alle foto panoramiche.

 

A corredo c’è il sensore CCD con risoluzione da 14 megapixel a cui si aggiunge la Tecnologia Dual Image Stabilisation che riduce sensibilmente il rischio del fastidioso effetto mosso dovuto al tremolio della mano durante lo scatto. La gestione e la elaborazione delle immagini è invece affidata al potente processore TruePic III+.

Sprovvista di mirino, la scena viene inquadrata utilizzando l’ampio display LCD da 3,0 pollici con risoluzione di 460.000 pixel. Non mancano le funzioni automatiche tanto care ai principianti, compresa la modalità iAuto che analizza la scena e setta automaticamente le impostazioni principali per ottenere il massimo del risultato con il minimo sforzo.

Non solo foto, la SZ-14 registra anche filmati in HD (720p) e dispone di Stabilizzazione video Multi-motion per contrastare l’effetto mosso anche durante le riprese. La dotazione è completata dal connettore HDMI per il collegamento diretto con la TV HD di casa. Disponibile a partire dai prossimi giorni al prezzo di 220 euro iva inclusa.

Commenti su Olympus SZ-14, compatta con superzoom
Aste e Usato