Sei qui:

Canon Ixus 125 HS, punta e clicca da

Pubblicato il 12/01/12 in Fotocamere

Non solo Powershot, Canon ha colto l’occasione del CES 2012, evento internazionale che si sta tenendo in questi giorni a Las Vegas, per rinnovare anche la linea Digital Ixus presentando ufficialmente al pubblico due nuovi modelli dalle caratteristiche tecniche interessanti, ci riferiamo alle Ixus 125 HS e Ixus 500 HS.

Cominciamo la nostra recensione con la Ixus 125 HS, macchina che si contraddistingue per il corpo sottile realizzato completamente in metallo e per le dimensioni ultracompatte che ne fanno la classica punta e clicca da portare sempre appresso mettendola in borsa o nel taschino della giacca pronta ad essere estratta quando serve.


Quanto alle caratteristiche tecniche, monta un sensore CMOS con risoluzione da 16,1 megapixel a cui si aggiungono il processore Digic 5 per la gestione e la elaborazione delle immagini e l’obbiettivo ultragrandangolare che dispone di zoom ottico 5x (equivalente ad un 24 - 120 mm nel formato tradizionale a 35mm).

La riduzione dell’effetto mosso è demandata alla funzione Intelligent IS che verifica la scena e adatta conseguentemente lo stabilizzatore per compensare i tremolii. La scena viene ripresa utilizzando l’ampio display LCD PureColor II G da 3,0 pollici, il quale dispone di uno strato esterno in vetro temperato che lo rende duraturo nel tempo.

Non mancano le funzioni automatiche tanto care ai principianti, compresa la Smart Auto con ben 58 scene preimpostate per le situazioni più comuni. Non solo foto, la nuova Ixus registra anche video in Full HD (1080p a 24 fps) e dispone pure dell’uscita HDMI per il collegamento diretto con le TV HD compatibili. Disponibile da febbraio ad un prezzo non ancora ufficializzato.

Commenti su Canon Ixus 125 HS, punta e clicca da
Aste e Usato