Sei qui:

Olumpus SZ-10, compattona superzoom

Pubblicato il 22/02/11 in Fotocamere

Olympus ha pensato ai fotografi che sono alla ricerca di una fotocamera dalle forme compatte ma che disponga di un obbiettivo che assicuri una notevole escursione focale annunciando ufficialmente la futura disponibilità del modello contraddistinto con la sigla Olumpus SZ-10.

Come anticipato, il punto di forza della nuova compatta è senza dubbio il superzoom di cui è dotata: un 18x che copre le focali comprese tra 28 e 504 mm (nel formato tradizionale equivalente) e risulta dunque adatto ad ogni occasione: dai primissimi piani fino alla foto panoramiche e a quelle che hanno ad oggetto imponenti edifici.

Il sensore è un CCD con risoluzione di 14 megapixel; non manca poi la doppia stabilizzazione dell’immagine per ridurre il fastidioso effetto mosso che spesso si verifica durante le foto scattate a mano libera. Ad inquadrare la scena ci pensa l’ampio display LCD da 3,0 pollici ad alta risoluzione (460.000 pixel) collocato sul dorso della macchina.

Nonostante la dotazione di prim’ordine, la SZ-10 è una macchina facile da utilizzare grazie alla guida in linea per i principianti e alle numerose funzioni automatiche implementate, prima fra tutte l’Intelligent Auto che analizza la scena e setta automaticamente le impostazioni migliori. C'é anche la modalità Panoramica e quella 3D.

Non solo foto di qualità, è pure possibile acquisire video in alta definizione (720p) nel formato di compressione H.264. La porta HDMI consente infine di collegare la macchina alle TV HD compatibili. Disponibile entro la fine di queste mese, avrà un prezzo consigliato al pubblico di circa 240 euro iva inclusa.

Commenti su Olumpus SZ-10, compattona superzoom
Aste e Usato