Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Panasonic Lumix FP5, compatta da taschino con schermo touchscreen

Panasonic Lumix FP5, compatta da taschino con schermo touchscreen

Pubblicato il 14/01/11 in Fotocamere

Torniamo a parlare di Panasonic e delle fotocamere che la società ha esposto al pubblico durante il Ces 2011, fiera internazionale che si è tenuta la scorsa settimana a Las Vegas, con la Panasonic Lumix FP5, macchina dal corpo sottilissimo e dall’ottica incastonata che ne rendono semplice il trasporto inserendola nel taschino della giacca o in borsa.

La FP5 ha un funzionamento semplice ed intuitivo grazie all’ampio display LCD da 3,0 pollici che implementa la tecnologia touchscreen. In questo modo, l’utente può attivare le funzioni pigiando direttamente sullo schermo. Per esempio, può indicare con un dito la porzione della scena che desidera più a fuoco.


Le caratteristiche prettamente fotografiche comprendono un sensore CCD da 14,1 megapixel a cui si aggiungono l’obbiettivo LUMIX DC VARIO con zoom ottico 4x (copre le focali comprese tra 35 e 140 mm) e lo stabilizzatore ottico dell’immagine MEGA O.I.S. che compensa meccanicamente il possibile tremolio della mano durante lo scatto.

Non mancano le classiche funzioni avanzate che ne fanno un macchina completamente automatica: Modalità iA (Intelligent Auto), Intelligent Scene Selector, AF Tracking, Face Detection AF/AE, per citarne alcune. Non solo foto, la nuova Olympus, come le sue sorelle, registra anche video in alta definizione (1280 x 720 pixel a 30 fps).

Alimentata da una batteria agli ioni di litio che garantisce una autonomia dichiarata di almeno 260 scatti, arriverà nei migliori centri specializzati a partire dalle prossime settimane ad un prezzo consigliato al pubblico non ancora ufficializzato.

Commenti su Panasonic Lumix FP5, compatta da taschino con schermo touchscreen
Aste e Usato