Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Sony presenta le Reflex con la nuova tecnologia “Translucent Mirror”

Sony presenta le Reflex con la nuova tecnologia “Translucent Mirror”

Pubblicato il 01/09/10 in Fotocamere

Sony ha messo a tacere le numerose indiscrezioni delle ultime settimane presentando ufficialmente al pubblico una nuova linea di fotocamere contrassegnate con la sigla SLT, acronimo delle parole Translucent Mirror Technology.

La nuova linea, di cui fanno parte le fotocamere A33 e A55, inaugurano una nuova tecnologia in cui Sony crede fortemente; in particolar modo differiscono dalle Reflex digitali tradizionali in quanto utilizzano uno specchio fisso traslucido al posto di quello tradizionale ribaltabile con gli indubbi benefici che ciò comporta sul piano degli ingombri e sullo quello delle prestazioni.


Si perché l’utilizzo di uno specchio fisso semitrasparente permette di realizzare corpi macchina che hanno dimensioni nettamente inferiori a quelle di una Reflex digitale con conseguente riduzione anche del peso complessivo. A ciò si aggiunge, e questa è forse la novità più interessante, la possibilità di sfruttare appieno l’autofocus anche per la registrazione dei filmati.

Lo specchio semitrasparente convoglia, infatti, parte della luce al sensore e parte direttamente al sistema autofocus a rilevamento di fase che in questo modo rimane costantemente operativo offrendo prestazioni sempre all’altezza della situazione non soltanto durante gli scatti, compresi quelli a raffica, ma anche nelle riprese video.

Una tecnologia che potrebbe rivoluzionare ancora una volta il mercato delle fotocamere digitali costringendo le dirette rivali a correre ai ripari un po’ come successo in quest’ultimo periodo per le Micro Quattro Terzi di Panasonic e Olympus. Non ci resta che attendere il mese di ottobre, quando le prime fotocamere SLT arriveranno sul mercato per capire l’impatto che avranno su di esso.

Commenti su Sony presenta le Reflex con la nuova tecnologia “Translucent Mirror”
Aste e Usato