Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Samsung ES75, nuovo sistema di stabilizzazione della immagine

Samsung ES75, nuovo sistema di stabilizzazione della immagine

Pubblicato il 09/08/10 in Fotocamere

Assieme alle PL90 di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi, Samsung ha presentato al pubblico un’altra compatta punta e clicca destinata ai fotografi alle prime armi, ci riferiamo alla ES75 che dispone di un design lineare e di forme compatte per consentirne il trasporto in ogni dove inserendola in borsa o nel taschino della giacca.

Samsung fa sapere che la fotocamera dispone di un nuovo sistema di stabilizzazione che risulta più efficace di quello tradizionale in quanto funziona combinando due scatti successivi per ottenere una immagine nitida e luminosa: il primo sottoesposto per determinare la nitidezza, il secondo, invece, della giusta luminosità ma potenzialmente mosso.


Quanto alle altre caratteristiche tecniche, la ES75 monta un sensore CCD da 14 megapixel a cui si aggiungono l’obiettivo con zoom 5x (equivalente ad un 26 – 135 mm nel formato tradizionale)  ed un display LCD da 2,7 dotato di diverse tecnologie che lo rendono “intelligente” tanto da regolare automaticamente la sua luminosità in base all’ambiente.

La ES75 è una macchina completamente automatica in quanto dotata di numerose funzionalità avanzate: Face Detection, Smart Auto e Beauty Shot per citarne alcune. Dispone, inoltre, della modalità Self Portrait di cui abbiamo già parlato. Arriverà nei negozi a partire dal mese di settembre ad un prezzo consigliato al pubblico non ancora ufficializzato.

Commenti su Samsung ES75, nuovo sistema di stabilizzazione della immagine
Aste e Usato