Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Panasonic Lumix DMC-FT2: resiste a tutto (o quasi) ed anche impermeabile

Panasonic Lumix DMC-FT2: resiste a tutto (o quasi) ed anche impermeabile

Pubblicato il 28/01/10 in Fotocamere

Nonostante siano passate poche settimane dalla presentazione delle sue nuove fotocamere (avvenuta in occasione del Ces 2010), Panasonic ha diramato nei giorni scorsi un ulteriore comunicato ufficiale attraverso il quale ha presentato al pubblico altre cinque nuove Lumix copmpatte: le DMC-TZ10, DMC-TZ8, DMC-FT2, DMC-ZX3 e DMC-FX66.

Cominciamo la nostra recensione con la DMC-FT2, macchina appositamente creata per gli scatti all’aperto o in condizioni ambientali difficili. Dispone, infatti, di un rivestimento in sicilone che, oltre a favorirne l’impugnatura, la rende resistente agli urti, alle temperature più improbe ed impermeabile fino ad una profondità massima di  10 metri.


Quanto alle caratteristiche tecniche, la nuova Lumix monta un sensore CCD da 14,1 megapixel a cui si aggiunge l’obiettivo incastonato che dispone di uno zoom ottico grandangolare 4,6x (equivalente ad un 28 – 128 mm nel formato tradizionale). Interessante il nuovo sistema di stabilizzazione POWER O.I.S che promette prestazioni nettamente superiori al suo predecessore (MEGA O.I.S.).

Oltre alle immancabili funzioni automatiche, tra cui si l’apprezzatissima iA (Intelligent Auto), si segnala la possibilità di registrare video in HD nell’innoativo formato AVCHD. A corredo c’è anche una luce a Led che può essere accesa durante le riprese sott’acqua onde favorire la visibilità e consentire una qualità dell’immagini superiore.

Alimentata da una batteria agli ioni di litio che garantisce un’autonomia di 330 scatti e disponibile nelle colorazioni celeste, giallo e grigio, la Lumix DMC-FT2 arriverà nei centri specializzati a partire dalle prossime settimane ad un prezzo consigliato al pubblico non ancora comunicato.

Commenti su Panasonic Lumix DMC-FT2: resiste a tutto (o quasi) ed anche impermeabile
Aste e Usato