Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Kodak Slice: punta e clicca con ampio display Touchscreen

Kodak Slice: punta e clicca con ampio display Touchscreen

Pubblicato il 08/01/10 in Fotocamere

Anche Kodak ha deciso di sfruttare il Ces 2010, evento internazionale in corso a Las Vegas, per presentare al pubblico nuove fotocamere compatte tra le quali spicca soprattutto quella contraddistinta con la sigla “Slice”, una punta e clicca da taschino che si caratterizza per un design estremamente lineare e per un’ottica incastonata all’interno del corpo macchina.

La nuova Slice monta un sensore CCD da ben 14 megapixel, quanto basta per consentire scatti di pregevole fattura. A supporto del sensore c’è un obiettivo che dispone di uno zoom ottico 5x e che sfrutta lo stabilizzatore ottico in dotazione al fine di ridurre al minimo il rischio del fastidioso effetto mosso dovuto al tremolio della mano durante lo scatto.

Parimenti interessante è il grande display LCD 16:9 da 3,5 pollici (rivestimento antiriflesso per un utilizzo anche nelle giornate soleggiate) collocato sul dorso della macchina in quanto implementa la tecnologia touchscreen consentendo al fotografo di attivare le funzioni premendo sullo schermo in corrispondenza dei tasti virtuali che appaiono solo all’occorrenza.

Non solo foto di qualità, la Slice registra video in alta definizione (a 720p) dimostrandosi davvero completa. La memoria interna, poi, è così ampia da consentire l’archiviazione di almeno 5000 fotografie alla massima risoluzione. Attesa nei negozi entro il mese di aprile, avrà un prezzo consigliato al pubblico di 349,95 dollari iva inclusa.

Commenti su Kodak Slice: punta e clicca con ampio display Touchscreen
Aste e Usato