Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Coolpix L19, la nuova entry-level di Nikon

Coolpix L19, la nuova entry-level di Nikon

Pubblicato il 05/02/09 in Anteprima

Nonostante manchino ancora numerose settimane al PMA 2009, Salone Internazionale della Fotografia che si terrà a Las Vegas, Nikon ha deciso di presentare al pubblico otto nuove fotocamere compatte che vanno ad ampliare la ricca gamma già in commercio. Cominciamo la nostra recensione con la più economica del gruppo, la Nikon Coolpix L19.

La macchina in questione ha dimensioni contenute ed un design ergonomico che ne rende semplice l’impugnatura. Essendo una entry-level destinata ai principianti, la dotazione tecnica non è elevata, ma comunque sufficiente ad ottenere foto di buona qualità. La risoluzione del sensore CCD è, infatti, di “soli” otto megapixel mentre lo zoom ottico NIKKOR consente ingrandimenti fino a 3,6x.


Sul dorso trova posto un ampio display LCD da 2,7 pollici con rivestimento antiriflesso particolarmente utile nelle giornate soleggiate. La sensibilità ISO elevata (64-1600) assicura foto brillanti anche in condizioni di luce non ottimale e contribuisce ad evitare l’effetto mosso in aggiunta alla funzione BBS (scelta dello scatto migliore) che scatta dieci foto consecutive salvando solamente lo scatto più nitido.

Non mancano le funzioni automatiche per consentire anche ai principianti di ottenere scatti di qualità. Si segnala, in particolare, la funzione “Selezione scene auto” che tiene conto delle condizione ambientali presenti al momento dello scatto scegliendo in automatico il modo scena ottimale sui 16 modi scena a disposizione dell’utente.

Alimentata attraverso due semplice pile alcaline facilmente reperibili sul mercato e disponibile nelle colorazioni argento e rosa, la nuova Nikon Coolpix L19 arriverà nei centri specializzati molto presto ad un prezzo che per il mercato americano è di appena 110 dollari.
Commenti su Coolpix L19, la nuova entry-level di Nikon
Aste e Usato