Sei qui:
  • Home
  • >
  • Articoli
  • >
  • Sony Cyber-shot W210: CCD da 12 megapixel e stabilizzatore digitale

Sony Cyber-shot W210: CCD da 12 megapixel e stabilizzatore digitale

Pubblicato il 16/01/09 in Anteprima

Sony ha ampliato la gamma delle fotocamere compatte della serie W, presentando al pubblico due nuovi dispositivi contrassegnati dalla sigla W210 e W220. Cominciamo la nostra recensione con la W210 che possiamo definire come la sorella più piccola visto che le sue caratteristiche tecniche sono leggermente inferiori alla W220.

La W210 è dotata, infatti, di un sensore CCD da 12 megapixel, una risoluzione tanto ampia da garantire foto ricche di dettagli anche nel formato poster. A supporto del sensore trova posto un’ottica Zeiss Vario-Tessar con zoom ottico fino a 4x equivalente nel formato tradizionale a 35 mm ad un 30 – 120 mm. Uno zoom grandangolare, dunque, particolarmente indicato per i foto ritratti.


Non manca lo stabilizzatore dell’immagine, purtroppo solo digitale, che alza automaticamente la risoluzione ISO della fotocamera quando rileva che le condizioni di luce durante lo scatto non sono ottimali. Sul dorso troviamo un ampio display da 2.7 pollici, mentre manca, come spesso accade nelle compatte, il mirino ottico che sarebbe potuto tornare utile in determinate circostanze in cui risulta difficile l’utilizzo del display.

Numerose le funzioni automatiche in dotazione tra le quali si segnalano, in particolare, il Face Detection e lo Smile shutter che consentono all’utente lo scatto di foto ritratti naturali. L’autonomia dichiarata è di 370 scatti. Disponibile dal mese di febbraio nelle frizzanti colorazioni rosa, argento e verde, avrà un prezzo al pubblico che non è stato ancora comunicato.
Commenti su Sony Cyber-shot W210: CCD da 12 megapixel e stabilizzatore digitale
Aste e Usato